•  
 
 



VIVA LA VITA CHE VIVE
14 Gennaio 2014

Arriva in edicola il numero di gennaio di «Medjugorje La presenza di Maria».

Un numero che vuole essere beneaugurante, con in copertina papa Francesco che bacia teneramente l’immagine sacra di Gesù Bambino. E il titolo che invita a guardare al presente e all’anno appena iniziato con gioia e con certezza di essere accompagnati dalla Sua nascita: Viva la vita! Un vero e proprio inno che scandisce tutto il numero della rivista con storie, interviste, testimonianze. E con lo sguardo e la tenerezza di madre della Regina della Pace. Ma entriamo nel vivo, appunto.

Un messicano che di giorno fa l’infermiere e la notte porta la Gospa nelle vie del degrado urbano. Una commovente testimonianza di fede e di vita legata alla figura della Vergine. La sua storia è uno dei racconti più belli che compongono un’opera cinematografica dal titolo “Mary’s Land” (La terra di Maria). Abbiamo intervistato sia l’infermiere sia il regista, proprio per lanciare nel migliore dei modi questo 2014: la sfida della vita che spalanca alla speranza! Come non si stanca di richiamare il Santo Padre.
Viva la vita è l’esperienza di Benedetta Foà, psicologa, tornata alla fede grazie al segno di risveglio che suscita Medjugorje: Dal mondo della moda al dialogo serrato e amorevole con le donne che vivono il dramma dell’aborto. Viva la vita è l’eroica testimonianza di Paola Bonzi, del Centro Aiuto alla Vita alla clinica Mangiagalli di Milano. Dal 1984 questa donna di provata fede è stata il motivo per cui sedicimila bambini sono nati. Più viva la vita di così?
Viva la vita è la comunità Majka Krispina di suor Lidija Glavas, a venti chilometri da Medjugorje. Un luogo che si preoccupa di proteggere e promuovere la vita umana. Che raccontiamo con le parole di una sua preziosa collaboratrice; viva la vita è scoprire la vocazione al sacerdote proprio dopo un pellegrinaggio a Medjugorje. Come è successo a Paul Von Habsburg che abbiamo intervistato. E viva la vita è la bellissima storia di Manuela, giovane studentessa universitaria in medicina, che a Lourdes scopre la sua vocazione, facendosi suora. Viva la vita sono naturalmente le parole e i gesti di papa Francesco di cui ne ripercorriamo alcuni avvenuti proprio nel mese che porta alla nascita del Salvatore del mondo.
E poi le rubriche. Gli appuntamenti. Il popolo di Maria e molto altro. Infine la pagina delle recensioni libri. Con l’invito alla lettura dello struggente libro che riporta la storia di Chiara Corbella Petrillo. Anch’essa, pur nell’evidenza della drammaticità, un esempio di vita per tutti e per ciascuno. Perché “siamo nati e non moriremo mai più”. Buona lettura e buon anno a tutti!


Medjugorje. La presenza di Maria è una rivista mensile che intende portare in tutte le case la novità dell’annuncio cristiano attraverso la straordinaria e fedele maternità della Vergine. “Un giornale a fin di bene", come dice il direttore responsabile, Enzo Manes, già giornalista del settimanale Tempi, "ovvero il luogo dove portare alla luce piccole e grandi storie che nascono dal miracolo della conversione continuamente invocata dalla Madonna e che metta in risalto il bene e il bello che vi è nel mondo, un bene più diffuso di quello che si possa pensare, ma che spesso viene ignorato dai mass media, più preoccupati di scandalizzare, concentrandosi quasi esclusivamente su ciò che vi è di male.”

Per comunicare con la redazione: redazione@medjugorje-web.it
Per sottoscrivere un abbonamento: www.sofiasrl.com
Per regalare un abbonamento: www.sofiasrl.com
Per informazioni sugli  arretrati: tel. 02.84402522; oppure info@sofiasrl.com

Visita il nostro sito webwww.medjugorje-web.it

Oppure seguici anche su:  Viene a trovarci su Facebook  Segui MedjugorjeGFB su Twitter